Guide di Viaggio


Carnevale delle culture

Nel cuore del pulsante quartiere di Kreuzberg, la capitale tedesca si raccoglie per celebrare la diversità e il valore della collettività, con una manifestazione che comprende spettacoli, concerti, sfilate e tanto divertimento.

Carnevale delle culture
I consigli del Portiere NH
Carnevale delle culture

Il Carnevale delle culture. Dove le diversità si incontrano nello stesso quartiere

Berlino non è solo la città dell'East Side Gallery, di Postdamer Platz, della porta di Brandeburgo e dell'Isola dei Musei. È una metropoli che, accogliendo le diversità, dà a tutti i viaggiatori la possibilità di ammirare anche il suo mix di culture e tradizioni, modernità e rispetto del passato. Il Carnevale delle Culture, con i suoi favolosi spettacoli che animano le strade, le sue bancarelle ricche di golosità e la sua spettacolare parata di carri che dura un'intera giornata, ne è un significativo esempio: rappresenta infatti la celebrazione che meglio rappresenta i mille volti di una metropoli sempre più multiculturale. Per un intero weekend, sul finire della primavera, le strade, le piazze e i parchi del quartiere berlinese di Kreuzberg si trasformano in un palcoscenico a cielo aperto, dove le oltre 70 comunità etniche della città si esibiscono in spettacoli di vario tipo, testimonianza della loro tradizione culturale: dai tamburi africani alle maschere cinesi, dal flamenco spagnolo alla musica brasiliana.

Profondamente plasmata dalle complesse vicende politiche che ne hanno caratterizzato la storia, Berlino è diventata con il tempo la città simbolo dell'apertura mentale e del progresso sociale. In tutta la Germania, è la città che conta il maggior numero di stranieri: questa caratteristica ha contribuito a rendere la sua identità cosmopolita e all'avanguardia. Ecco perché il Carnevale delle Culture è una delle feste più attese e apprezzate, la celebrazione che meglio rappresenta i mille volti di una metropoli multikulti (termine colloquiale tedesco che significa "multiculturale") colorato, allegro e divertente che accende la città tedesca per quattro giorni.

Carnevale delle culture

Dallo street festival alla parata dei carri: come si svolge il Carnevale delle Culture

Il festival di strada dà spazio a numerosi spettacoli di artisti diversi, professionisti e non, e comprende anche numerose bancarelle con gustose ricette provenienti da ogni parte del mondo: piatti africani e patatine olandesi, cibo indiano e italiano. La musica dei DJ, i numeri di danzatori e acrobati e i concerti sono dappertutto e si svolgono sia sui palchi ufficiali, sia nei vari angoli e nei prati del quartiere. Anche se il Carnevale delle Culture dura 4 giorni, da venerdì a lunedì, il suo culmine è la parata della domenica. Durante questo evento, i diversi gruppi sfilano lungo le strade su carri imponenti, indossando maschere e costumi spettacolari, tra musica, danze e coriandoli. Ai due lati, la folla festosa li accoglie, li applaude e li segue ballando insieme a loro.

Dalla caduta del muro alla nascita dell'integrazione sociale

Carnevale delle culture

Il Carnevale Berlino è molto più di una festa di strada: è nata nel 1996 da un'idea dell'Officina delle Culture per contrastare le tendenze nazionaliste che si erano diffuse dopo il crollo del muro. È una manifestazione creata per dare visibilità alle comunità che non hanno la cittadinanza tedesca, ma che tuttavia contribuiscono ad arricchire la città, e costituisce un segno dell'appoggio dei berlinesi alle politiche di integrazione sociale promosse dallo stato a partire dal 1989. Le minoranze locali, dal canto loro, vivono il Carnevale come un'occasione per raccontare ai berlinesi doc le loro tradizioni e i loro rituali.

Come unirsi alla festa

Lo street festival si svolge attorno a quattro zone principali: Bazaár Berlin, Eurasia, Farafina e Latin. La sfilata di carnevale è prevista per domenica. Il sabato, invece, è il giorno dedicato al Carvenale del bambini, dove tutto è pensato per i più piccoli: dalla parata dove sfilano i bimbi nei costumi da loro stessi disegnati, alla competizione di pittura e arti fugurative. Il punto di partenza della parata domenicale è intorno alle 12.00 a Hermannplatz, al confine tra il quartiere di Kreuzberg e Neukölln; da lì la sfilata prosegue lungo Gneisenaustrasse, Hasenheide e Neisenaustraße, in direzione nord. La festa continua fino a sera nelle strade di Kreuzberg, ma soprattutto a Blücherplatz, il centro logistico del Carnevale, attorno alla quale sono riunite tutte le bancarelle e gli stand gastronomici. I luoghi dell'evento sono facilmente raggiungibili con la metro U1 (fermata Hallesches Tor), e con la U7 e la U6 (fermata Mehringdamm), o con la fitta rete di autobus: quelli diurni (Metrobus M19 o M41) e quelli notturni: N1, N6, N7 e N42 . Con il biglietto Berlin WelcomeCard si può viaggiare gratis su tutti i mezzi pubblici. Tutte le manifestazioni sono gratuite e il programma completo è consultabile sul sito ufficiale www.karneval-berlin.de

Dove alloggiare a Berlino Vedi tutti gli hotel a Berlino

Altri articoli

Carnevale delle culture

I 5 mercatini natalizi di Berlino da non perdere

Ogni quartiere ospita il suo mercatino, diverso per grandezza, offerta e stile. Volete sapere quali sono i più famosi e frequentati? Ecco a voi una pratica mini-guida sui 5 migliori mercatini di Berlino!

Carnevale delle culture

Lasciatevi ammaliare dal cuore verde di Berlino!

Abbiamo stilato per voi una breve lista dei più amati e frequentati spazi verdi berlinesi: vi basterà un pomeriggio per visitarli e riempirvi gli occhi di meraviglie, per una rieducazione dello sguardo al verde della natura

Carnevale delle culture

Berlino: la mecca della Street art tedesca

La creazione di murales e graffiti sul Muro e sugli edifici di Berlino iniziò negli anni '70 nella Berlino Ovest, per poi estendersi dopo la riunificazione anche nella parte est della città

Carnevale delle culture

Palazzo del Reichstag: simbolo di innovazione e di riunificazione

Ubicato precisamente nella Band des Bundes, quartiere lungo la Sprea realizzato secondo il grandioso progetto Spreebogen, ospita il nuovo quartiere governativo e parlamentare

Carnevale delle culture

Kurfürstendamm: gli Champs Elysées di Berlino

Il viale berlinese di Kurfürstendamm non é soltanto il luogo dello shopping cittadino, degli alberghi di lusso, dei teatri e dei cinema d'epoca, ma è un simbolo della città stessa, della sua storia e delle sue contraddizioni

Carnevale delle culture

Potsdamer Platz: eccellente esempio di arte urbanistica

Rinnovata nel corso degli anni '90, come parte del processo di riqualificazione della città in seguito alla Riunificazione, ha beneficiato del contributo di grandi architetti come Renzo Piano e Helmut Jahn