Guide di Viaggio


Non solo Rembrandt e Hals, al Rijksmuseum il meglio dell'arte olandese

Sottoposto a un importante intervento di ristrutturazione che ne ha saputo valorizzato gli spazi, il Museo Nazionale ha riaperto nel 2013 con una nuova veste che ne hanno reso la visita un’esperienza ancor più interessante

Rijksmuseum Amsterdam
I consigli del Concierge NH
Rijksmuseum Amsterdam

Le collezioni

Il Rijksmuseum propone un percorso attraverso oltre 800 anni di storia e arte olandese, dai primi esempi di arte medioevale fino alla pittura del 19° secolo, dalla scultura alle arti applicate. Il cuore e centro della collezione è costituito dalle opere del Secolo d’Oro, il periodo di massimo splendore dell'arte fiamminga che iniziò sul finire del ‘500 quando, a causa delle mutate condizione economiche e sociali, alla committenza aristocratica ed ecclesiastica si sostituì quella della borghesia. Gli artisti cominciarono allora a rispondere alle richieste della emergente classe borghese, più interessata alle scene di vita quotidiana, ai ritratti realistici, ai paesaggi, alle nature morte, che non ad austeri soggetti religiosi e aulici ritratti di famiglie nobili. In questa rinnovata cornice lavorarono artisti come Frans Hals, Johannes Vermeer, Jan Steen e Rembrandt. Da queste nuove spinte nacquero quei capolavori immortali oggi esposti nelle sale del Rijksmuseum: la Ronda di notte (di Rembrandt), la Lattaia (di Vermeer) e il Borgomastro di Delft e sua figlia (di Jan Steen).

Non solo pittura

Rijksmuseum Amsterdam

Ma il Rijsksmuseum non è solo pittura. Ampio spazio vi è infatti riservato alle stampe (di artisti come Tiepolo, Goya, Watteau, Dürer) e ai disegni (le acqueforti di Rembrandt, ad esempio) nonché alla stupende collezioni di porcellane, ceramiche, cristalli, gioielli, armi e oggetti di moda che testimoniano della vivacità e della raffinatezza della società olandese dell'epoca. Con la recente costruzione del Padiglione Asiatico – un elegante edificio circondato dall’acqua e costruito in pietra arenaria e vetro – si è anche creato uno spazio apposito per l’arte dell’Estremo Oriente, ricco di manufatti provenienti da Cina, Giappone, Indonesia, India, Vietnam e Thailandia.

Informazioni utili

Il Rijksmuseum si trova nel Quartiere dei Musei (Museimplein), poco oltre la cerchia dei canali e a pochi minuti dal bel Vondelpark e dalla Concertgebouw. È facilmente raggiungibile dalla Stazione Centrale con i tram 2 e 5 e dall'aeroporto Schiphol con l’autobus 197. È aperto ogni giorno dell’anno dalle 9 alle 17; il biglietto d’ingresso costa 17,50 € ed è gratuito fino a 18 anni.

Dove alloggiare a Amsterdam Vedi tutti gli hotel a Amsterdam

Altri articoli

Rijksmuseum Amsterdam

Tre giorni alla scoperta dell'atmosfera di Amsterdam

Tre giorni ad Amsterdam sono la parentesi ideale per immergersi nel suo spirito fatto di tradizione e innovazione. Percorretela a piedi, lasciandovi trasportare dal suo ritmo quieto e dalla sua bellezza

Rijksmuseum Amsterdam

I concerti nei club leggendari di Amsterdam come il Paradiso

Concerti destinati a entrare nella storia del rock, spettacoli di band emergenti e performance alternative: i locali più celebri di Amsterdam conquistano gli amanti della musica live con proposte esclusive

Rijksmuseum Amsterdam

Degustazioni di caffè ad Amsterdam: dove trovare il vero espresso

Sorseggiare un espresso cremoso dal sapore intenso godendosi la vista dei canali e delle affascinanti stradine di Amsterdam: Un sogno? Per niente: leggete la nostra guida sui migliori coffee bar e scoprirete che è realtà!

Rijksmuseum Amsterdam

I due volti del Palazzo Reale di Amsterdam

Inizialmente concepito come municipio, Palazzo Reale venne poi trasformato in sede per i regnanti e riveste ancora oggi tale funzione. Si trova su Piazza Dam ed è un eccellente esempio di barocco olandese

Rijksmuseum Amsterdam

Il Museo di Van Gogh: il cuore dell'arte visiva olandese

Fondato dal nipote di Van Gogh, il museo custodisce 500 tra acquerelli e disegni, 750 scritti e 250 tele tra cui i Girasoli e gli autoritratti. Tante le mostre temporanee di artisti ispirati dall'artista, tra i quali Munch

Rijksmuseum Amsterdam

La Oude Kerk ad Amsterdam: una chiesa-museo nel quartiere a luci rosse

La chiesa ospita regolarmente eventi culturali di alto livello come concerti di musica classica ed esposizioni di artisti contemporanei di fama mondiale, oltre a regalare un panorama ineguagliabile dalla terrazza sul tetto