Guide di Viaggio


Chinatown, la cultura asiatica sopravvive intatta ad Amsterdam

Lanterne colorate, vivaci decorazioni, sapori agrodolci e profumi speziati d'Oriente all'ombra del tempio buddista più grande d'Europa: benvenuti nel quartiere di Chinatown ad Amsterdam

Chinatown
I consigli del Portiere NH
Chinatown

Chinatown, una storia di migrazioni

Negozi traboccanti di tessuti colorati, botteghe di spezie e prodotti tipici, rivendite di oggettistica cinese tradizionale e libri in ideogrammi fanno di Chinatown una vera e propria colonia d' Oriente nel pieno centro di Amsterdam. Nonostante il suo nome faccia riferimento alla comunità cinese, il quartiere è abitato da migranti provenienti anche da altre aree geografiche, come Thailandia, Malesia e Indonesia. La storia degli insediamenti inizia attorno al 1910, con lo stabilirsi delle prime colonie; da allora la comunità è cresciuta fino a raggiungere le 50.000 unità.

Uno dei principali luoghi di attrazione nel quartiere è il tempio buddista Fo Guang Shan. Inaugurato nel 2000 con una cerimonia ufficiale alla presenza della regina Beatrice dei Paesi Bassi, è il tempio buddista più grande d'Europa. L'ingresso è libero da martedì a sabato dalle 12:00 alle 17:00 e la domenica dalle 10:00 alle 17:00; il tempio è chiuso per tutto il mese di gennaio.

Chinatown si trova nel quartiere Zeedijk, nei pressi della Stazione Centrale, accanto al mercato di Nieuwmarkt e al Red Light Distrcit. È facilmente raggiungibile in bus e con le linee 51, 53 e 54 della metro. Da mattino fino a notte le attività commerciali animano la zona della città vecchia e si popolano di turisti e locali che, oltre a un po' di shopping, non si fanno mancare un ottimo pasto in un tipico ristorante asiatico.

Sapori d'Oriente - breve guida gastronomica

Chinatown

Impossibile non notare i ristoranti con le vistose vetrine e le anatre appese. Tra i più apprezzati vi è sicuramente il Nam Kee, che ha più succursali in città, di cui la più storica e rinomata proprio qui: propone un ricco menù di tradizionali pietanze cantonesi, tra cui le ostriche in salsa di fagioli neri e l'intramontabile anatra all'arancia. Il Sea Palace è ospitato in una gigantesca pagoda galleggiante e oltre alla location suggestiva, propone gustosi piatti della classica tradizione cinese: provate i dumping e le crepes di riso ai gamberetti e gustateli seduti alle finestre affacciate sul canale!

Dove alloggiare a Amsterdam Vedi tutti gli hotel a Amsterdam

Altri articoli

Chinatown

I concerti nei club leggendari di Amsterdam come il Paradiso

Concerti destinati a entrare nella storia del rock, spettacoli di band emergenti e performance alternative: i locali più celebri di Amsterdam conquistano gli amanti della musica live con proposte esclusive

Chinatown

Dove assaggiare le migliori patatine fritte ad Amsterdam

Conosciute come vlaamse frites, le patate alla fiamminga sono uno dei cibi più apprezzati in Olanda: una prelibatezza dall'antica tradizione culinaria, testimoniata anche da Van Gogh con il celebre dipinto I mangiatori di patate

Chinatown

Amsterdam in bicicletta: visita su due ruote della Venezia del Nord

Vi proponiamo qui una breve panoramica sulle maggiori attrattive di Amsterdam, raggiungibili facilmente percorrendo alcune delle mille piste ciclabili che si intersecano lungo le strade della città

Chinatown

I due volti del Palazzo Reale di Amsterdam

Inizialmente concepito come municipio, Palazzo Reale venne poi trasformato in sede per i regnanti e riveste ancora oggi tale funzione. Si trova su Piazza Dam ed è un eccellente esempio di barocco olandese

Chinatown

Il Museo di Van Gogh: il cuore dell'arte visiva olandese

Fondato dal nipote di Van Gogh, il museo custodisce 500 tra acquerelli e disegni, 750 scritti e 250 tele tra cui i Girasoli e gli autoritratti. Tante le mostre temporanee di artisti ispirati dall'artista, tra i quali Munch

Chinatown

Noordermarkt, prelibatezze e shopping ad Amsterdam

Il Noordermarkt (Mercato del Nord), una meta assolutamente da non perdere se avete la fortuna di trovarvi ad Amsterdam di lunedì o sabato. Nella piazza pittoresca si tiene il mercato più vario e vivace della città